VIBE "FOOD SAFARI"

Il modo migliore per conoscere un paese è visitarlo, ma se si vuole capire davvero la cultura di un posto bisogna puntare alla cucina. Niente unisce le persone quanto una tavola imbandita e del buon cibo fumante nel piatto, pronto a essere gustato.

Lo street food, il tipico cibo di strada, è il modo migliore per mischiarvi alla folla locale, e immergervi nella cultura del posto per comprendere al meglio la vita quotidiana di un posto nuovo. Dal sushi ai gustosi felafel del Medio Oriente, dalle tipiche gyros greche agli stuzzicanti tacos messicani, ogni paese può regalarvi emozioni incredibili e raccontarsi al meglio attraverso le sue tradizioni. Le stradine tipiche del Medio Oriente, le viuzze labirintiche dell’India e i vicoli affollati di Tokyo, frenetici e ricchi di profumi unici, vi permetteranno di andare oltre le immagini patinate del turismo di massa. Affidatevi ai tour gastronomici organizzati da Anda per scoprire i cibi più buoni e le tradizioni più saporite delle vostre mete!

QUALI CUCINE POTRAI DEGUSTARE?

MESSICO

Sì ai tacos e ai burritors, ma la cucina messicana è molto di più. Tantissimi sono i piatti da assaggiare una volta in Messico: abbuffatevi di enchiladas, chilaquiles e tamales. I più coraggiosi potranno osare con le chapulines, cavallette tostate e condite con aglio, succo di lime e sale.

ARGENTINO 

Che l’Asado sia il piatto più famoso non ci sono dubbi, carne di manzo cotta alla brace molto lentamente accompagnato solitamente rigorosamente dal chimichurri, una salsa verde poco piccante ma molto speziata. Ma potete poi abbuffarvi anche di empanadas, choripán e locro. Per dessert un Dulce de leche e una tazza di Mate. 

INDIANO 

Dire piccante è poco. Dire speziato, altrettanto. Leggermente meno a Nord, mooolto speziata a Sud, dove i piatti vegetariani vanno per la maggiore e con le spezie si cerca di dare sapore. Ovunque, un tripudio di cardamomo, coriandolo, chiodi di garofano, noce moscata, cumino, pepe, fieno greco, peperoncino, paprica, zenzero, tamarindo, turmenico e senape. Della serie: vi piace piccante vero? 

GIAPPONESE 

Dal sapore alla quantità di piatti davvero sorprendente, non solo nagiri e sashimi, mangiare il “sushi” in Giappone è un’altra cosa. A base di riso e pesce freschissimo, la cucina nipponica è una vera e propria arte: dall’accostamento dei colori al taglio perfetto degli ingredienti, niente è lasciato al caso. Quando si dice “anche l’occhio vuole la sua parte”. 

MAROCCHINO 

Se pensate che la cucina marocchina sia solo cous cous e tajine vi sbagliate di grosso. Ogni piatto è un mix di profumi, colori e sapori; di spezie, frutta secca, semi di sesamo e miele; di influenze arabe, berbere e andaluse. Insomma: mangiare in Marocco è una vera e propria esperienza sensoriale. 

GRECO 

Alcuni piatti sono ormai stracomuni, quanti di noi non ha scelto il Greco come pasto veloce ed economico. Solo al pensiero viene la voglia di un Pita Ghiros o di una fresca insalata con la feta. Altri però sono irripetibili, merito delle materie prime, del pesce appena pescato, della salsa ztaztiki e della moussaka, dell’odore di salsedine e del vento tra i capellli che fanno subito vacanza. 

SCOPRI I TOUR FOOD SAFARI

Ecco quitutti i tour Food Safari. 
Nei box sotto, invece, puoi guardare quelli in partenza a breve.